Diego Amaddeo (detto Robi)

Capolista uomo

Tutti mi chiamano Robi, ho 53 anni e sono figlio di Mimmo e Lina.
Sono titolare/socio del locale storico Ristorante Da Mimmo

Dal 1993 al 2007 istruttore di calcio nella polisportiva Città Alta
Vicepresidente e poi Presidente della polisportiva Bergamo Alta fino al 2007
Dal 2007 presidente di Fiepet Confesercenti Bergamo
Dal 1994 al 2006 presidente della Cooperativa Città Alta
Dal 1990 al 2009 consigliere circoscrizionale per la lista Vivere Città Alta

Dal 2014 consigliere comunale per la lista civica Giorgio Gori Sindaco, di cui sono stato capogruppo con deleghe al progetto Unesco, poi sfociata con l’iscrizione alla lista del patrimonio mondiale nel 2017, e Città alta.

Sono sposato con Laura e padre di tre figli.
Laurea in economia con tesi dal titolo La ristorazione come fattore economico, culturale, turistico e sociale
Appassionato di calcio storico e di storia della gastronomia.

Sono nato in Città Alta dove vivo e lavoro da sempre, l’ho vista trasformarsi da quartiere popolare
a meta turistica culturale.
Io però continuo a camminarci come quando ero bambino, schivando la pioggia senza usare l’ombrello, perché le grondaie mi proteggono ancora.
Continuo a tirare due calci al pallone al Faracanà – il campo più bello del mondo – e a guardare il mondo dalle Mura, oggi patrimonio mondiale , che prima erano il prato dove mangiavo le uova nei giorni di Pasqua.