Stefano Tironi

Ho 47 anni, sono sposato e ho un figlio e una figlia. Sono un informatico e lavoro per un gruppo bancario.

Cresciuto in centro, ho frequentato la comunità di San Giorgio, poi, dodici anni fa, mi sono trasferito nel quartiere di San Paolo.
Qui ho iniziato a collaborare con l’oratorio e con l’Associazione genitori mettendo a disposizione le mie competenze professionali e le mie esperienze personali. Oggi partecipo attivamente alla vita del quartiere, dell’oratorio, alla rete sociale e sono presidente del consiglio di istituto dell’ IC “I Mille”.

Già cinque anni fa avevo sostenuto la Lista Gori partecipando a diversi incontri pubblici e da subito avevo aderito alla proposta e allo stile di impegno civico dei #cittadiniXpassione.

In famiglia condividiamo l’importanza dell’impegno di ognuno per la propria comunità e mi piace l’idea di provare ad essere parte di un cambiamento che a Bergamo è già in atto.

Ho accettato di candidarmi con la lista civica Giorgio Gori Sindaco perché voglio contribuire al bene della nostra città e perché sono convinto che il buon lavoro di Giorgio Gori debba proseguire.

Per questo ho deciso di metterci il mio nome e la mia faccia, impegnandomi in prima persona.